Saraswati Devi Puja Homa

Saraswati Devi Puja / Homa

Saraswati Devi rappresenta l'intelligenza, coscienza, conoscenza cosmica, creatività, educazione, illuminismo, musica, le arti, eloquenza e potere.
Saraswati Devi è la moglie di Brahma e possiede i poteri di intervento, la saggezza e l'apprendimento.
Saraswati è la dea indù della conoscenza universale, scienze, musica e arti creative. Come il consorte di Brahma, che rappresenta l'illuminazione, intelletto, eterna saggezza e di apprendimento. Saraswati incarna il potere creativo di Brahma, il Creatore dell'universo. Lei è la 'Vaghdevi', il discorso eloquente Dea e del suono. Lei è tradizionalmente avvolta in un sari bianco e ha un cigno bianco come il suo veicolo; il bianco simboleggia l'essenza della purezza o Sattva Guna e il cigno è sinonimo di realizzazione spirituale e vera liberazione. Il cigno bianco è anche detto di essere in grado di separare il latte da una miscela di latte e acqua e rappresenta quindi la facoltà suprema di discriminazione tra il bene e il male o tra il trascendente e l'effimero.
I quattro bracci della Dea Saraswati rappresentano i quattro elementi del sé interiore di chi apprende - la mente, l'intelletto, la coscienza, e l'ego. Con una mano tiene i Veda o le sacre Scritture (simboleggia la vera conoscenza) e ha un loto - simbolo della luce della conoscenza e della verità - in un altro. A volte si è seduto su un loto e in possesso di un rosario, che simboleggia la meditazione e la spiritualità in mano invece. Con i restanti due mani, tiene uno strumento a corde chiamato Veena che simboleggia arti creative e tutte le altre conoscenze. Esso rappresenta anche suprema conoscenza che aiuta l'uomo a se stesso sintonizzarsi con l'Essere Supremo e realizzare l'armonia dell'universo. Saraswati è associato con l'amore per i ritmi della musica che simboleggia tutte le emozioni e le sensazioni umane.
ogni studente, se egli studia in una scuola, College o università, dovrebbe tenere Saraswati Puja. Le persone impegnate nella produzione di conoscenza, arti creative e mestieri - scrittori, musicisti, cantanti, intellettuali e scienziati - dovrebbero anche cercare benedizioni dea Saraswati.

Saraswati Puja viene osservato dai devoti in modo che siano benedetti dalla Dea con poteri di vero apprendimento e capacità creative. La Puja viene celebrata nelle istituzioni educative, templi o privatamente in casa. Gli studenti dovrebbero doverosamente osservare la Saraswati Puja se vogliono ottenere una maggiore concentrazione nelle loro lezioni e avere successo negli esami con brillantezza. Essa aiuta a rimuovere gli ostacoli nella loro carriera-percorsi formativi e professionali. Il giorno della Saraswati Puja, tutti gli oggetti connessi all'istruzione e arti creative, come i libri, i rilievi di scrittura, penne, strumenti o attrezzi di arte e artigianato musicali, sono quindi posto davanti la Dea a cercare le sue benedizioni su di loro. Il culto della dea si contribuisce anche a raggiungere una calma interiore della mente e facilita quindi l'apprendimento, rendendo una più attenta e aumentando i poteri Memorizzazione a un grande misura. Dà una grande padronanza sulla propria soggetto desiderato di apprendimento o il mestiere che lui o lei desidera praticare. E 'utile anche per tenere Saraswati Puja al momento di inaugurare un nuovo istituto di istruzione o di uno studio di arti e mestieri. In questo giorno, una cerimonia di buon auspicio viene celebrata anche dove le piccole tipi sono avviati al processo di apprendimento facendo loro scrivere i loro primi alfabeti prima della Dea.

Vantaggi di Saraswati Puja:

1.Devoto ottenere benedetto con grandi competenze e intelligenti.
2.La conoscenza di soggetto o attività desiderata.
3.La concentrazione nel settore dell'istruzione e comandano il successo nelle loro esami.
4.Raggiungere la conoscenza suprema.
5.Inizia inizio di una scuola,collegio,università.
6.Rimuovere gli ostacoli che vengono nel senso di istruzione e di carriera.
7.Raggiungere mente pacifica.
8.Accelerare l'apprendimento fanno memoria più intenso, tagliente e più forte.